Home Campania show 3VoglieLAB: si riparte con la pizza fatta in casa

3VoglieLAB: si riparte con la pizza fatta in casa

3VoglieLAB: si riparte con la pizza fatta in casa

0
3VoglieLAB

3VoglieLAB: si riparte con la pizza fatta in casa

Battipaglia (SA), 8 novembre 2016, ore 17

Ed ecco che con l’autunno torna il secondo ciclo degli appuntamenti di “formazione amatoriale” che tanto hanno appassionato. Torna assieme al menù autunnale, ad una nuova carta delle birre artigianali e dei vini ed anche ad un rinnovato entusiasmo frutto della presenza di 3Voglie nella prestigiosa guida “Osterie d’Italia” di Slow Food 2017.

Si parte con la “Pizza fatta in casa”, croce e delizia per molti che amano giocare con gli impasti per il piacere di famiglia e amici. Ma è meno facile di quanto sembri riuscire ad ottenere una signora pizza, così i 3VoglieLAB diventano un interessante incontro collettivo in cui confrontarsi con altri appassionati e con chi – come Valentino – la pizza la fa tutti i giorni.

In programma per martedì 8 novembre, alle ore 17, questo 3VoglieLAB inaugurerà di fatto il calendario autunno-inverno della pizzeria che si candida a diventare anche un interessante centro culturale.

A condurlo vi saranno il pizzaiolo Valentino Tafuri e la giornalista enogastronomica Antonella Petitti.

Ogni 3VoglieLAB ha il costo simbolico di 20 euro a persona (tranne il corso Slow Food) ed è necessaria la prenotazione tramite il form che si può trovare online sul sito www.3voglie.com oppure chiamando lo 0828.370533.

Ogni partecipante, dopo la lezione teorica per cui sarà fornita una dispensa, preparerà il proprio impasto, lo guarnirà e lo vedrà infornato nel forno a legna di 3Voglie.

Tanti gli argomenti trattati: dalle farine alla lievitazione passando per la cottura. La buona pizza fatta in casa non avrà più segreti!

Per info:

3Voglie Pizzeria Artigianale
Via Serroni, 12
Battipaglia (SA)
0828.370533

3voglie@gmail.com – www.3voglie.com

VIAVulcano Attivo
SORGENTE3VoglieLAB: si riparte con la pizza fatta in casa
Articolo precedente«Chocoland» arriva al Vomero: in arrivo a Napoli i più grandi maestri cioccolatieri
Articolo successivoLa Sagra delle Sagre – XVI Edizione