Home Campania show Sagra della castagna e della nocciola 2016 ad Avella

Sagra della castagna e della nocciola 2016 ad Avella

La Sagra della castagna e della nocciola 2016 ad Avella, un motivo di incontro e divertimento

0

Sagra della castagna e della nocciola 2016 ad avella

Anche quest’anno torna ad Avella in provincia di Avellino, organizzata dall’Associazione i Rami del Melo,  la V edizione della Sagra della Castagna e della Nocciola: un evento di fusione tra cultura e gastronomia tipica campana, in particolare, avellana.

Dal 7 al 9 Ottobre 2016, infatti, in tale comune, al mattino sarà possibile visitare gratuitamente , tramite un trenino turistico, i siti storici del luogo tra cui: l’Anfiteatro Romano, le Tombe Romane, il Castello Normanno, il Palazzo ducale; il pomeriggio/sera, invece, a modici prezzi, sarà possibile assaggiare i piatti tipici a base di castagne e nocciole, come ad esempio: linguine noci e alici, penne con funghi porcini, penne rigate al sugo di cinghiale, fagioli con cotechino, panino con salsiccia e broccoli, caldarroste, torrone, noci, nocciole crude e tostate, vino irpino e birra artigianale.

Per coloro che non sono della zona e giungono da fuori per l’evento, vengono messi a disposizione un parcheggio e un’area camper gratuiti nella zona dell’Anfiteatro e in Via De Sanctis.

Si ricorda, che in caso di clima non favorevole o in caso di pioggia, la manifestazione verrà spostata dal 14 al 19 Ottobre 2016.

Di seguito il programma completo di quest’anno:

Venerdi 7 ottobre 2016

  • 18:00 apertura degli stand
  • 20:00 Musica d’intrattenimento con gruppi campani

Sabato 8 ottobre 2016

  • 10:00 visite guidate: Anfiteatro, Castello Normanno, Tombe romane e Palazzo ducale (a bordo di un trenino turistico o di navette)
  • 12:00 apertura degli stand gastronomici fino a tarda notte, con l’accoppiamento di cibi e ottimi vini
  • 20:00 spettacolo musicale

Domenica 9 ottobre 2016

  • 10:00 visite guidate: Anfiteatro, Castello Normanno, Tombe Romane e Palazzo ducale (a bordo di un trenino turistico o di navette)
  • 12:00 apertura degli stand gastronomici fino a tarda notte, con l’accoppiamento di cibi e ottimi vini
  • 20:00 esibizione di un gruppo folk

In particolare il giorno 7 i punti ristorazione saranno aperti solo a cena, i restanti giorni, invece, faranno pranzo e cena.

 

VIAVulcano Attivo
SORGENTELa Sagra della castagna e della nocciola 2016 ad Avella, un motivo di incontro e divertimento
Articolo precedenteFesta dei Ceci a Cicerale
Articolo successivoSagra del Ciapinabò di Carignano